BricQ Motion Essential

Auto a vela

Buon vento! Costruisci un'auto a vela e scopri di più su una forza di spinta invisibile.
Quale modello di vela riuscirà a catturare meglio il vento e a consentire alla tua auto di arrivare più lontano?

30-45 min.
Intermedio
PreK-2
U1L6.Thumbnail.png

Preparazione

  • Esamina il materiale online per gli alunni. Usa un proiettore per condividere questo materiale con i tuoi alunni durante la lezione.
  • Crea un'area di test per le auto a vela:
    • Libera una superficie liscia e uniforme lunga circa 2,5 metri e larga 1 metro.
    • Utilizza il nastro adesivo per contrassegnare la linea di partenza.
    • Se non disponi di ventilatori elettrici, chiedi agli alunni di agitare i coperchi dei contenitori o di soffiare sulle vele per creare "vento".
  • Questa lezione contiene il concetto di spinta, prova a definirlo in modo semplice per gli alunni.
  • Tieni in considerazione le capacità e il background di tutti i tuoi alunni. Differenzia lezione per renderla accessibile a tutti. Nella sezione Differenziazione riportata di seguito potrai trovare utili suggerimenti.

Coinvolgimento

(tutta la classe, 5 minuti)

  • Guarda il video per gli alunni qui o accedi tramite il materiale per l’alunno online.
U1L6.EngageThumbnail.png
  • Avvia un dibattito su come il vento sia una forza sia di spinta che di trazione e su come le vele siano modellate per sfruttare tale forza nel modo più efficace possibile.
  • Poni domande quali:
    • Come si muove un'auto a vela? La spinge il vento.
    • È possibile vedere il vento? No, ma se ne possono vedere gli effetti.
  • Se gli alunni necessitano di qualche suggerimento, aiutali chiedendo:
    • Quante forme di vela hai visto nel video?
    • Quale forma di vela e con quali dimensioni pensi possa funzionare meglio?
  • Spiega agli alunni che avranno il compito di costruire un'auto a vela e di progettare le proprie vele.
  • Distribuisci un set a ciascun gruppo.

Esplorazione

(piccoli gruppi, 30 minuti)

  • Invita gli alunni a lavorare a coppie per costruire il modello Auto a vela. Chiedi loro di alternarsi (mentre uno cerca i mattoncini, l’altro costruisce) e di scambiarsi i ruoli al termine di ogni passaggio.
  • La sezione Suggerimenti riportata di seguito fornisce assistenza per il montaggio.
  • Quando gli alunni avranno completato la costruzione, invitali a progettare e realizzare almeno due diverse vele di carta per i test.
  • Parte 1: Chiedi agli alunni di prevedere la distanza che la loro auto a vela riuscirà a percorrere con ogni tipo di vela. Invitali a posizionare un mattoncino o una minifigure accanto all'area di test per segnare il punto in cui prevedono che la loro auto a vela si fermerà durante ogni prova. Chiedi loro di usare un metro. Assicurati che prendano nota dei risultati effettivi dopo ogni prova.
  • Parte 2: Quando gli alunni avranno testato tutte le loro vele, chiedi loro di:
    • Progettare un’altra vela ciascuno (quindi, due vele per gruppo)
    • Testare nuovamente le loro auto a vela
    • Decidere quale forma di vela è la migliore e perché
  • Se il tempo lo permette, chiedi all’intera classe di far partecipare i loro modelli di vela preferiti a una "regata di auto a vela".

Spiegazione

(tutta la classe, 5 minuti)

  • Riunisci gli alunni affinché condividano ciò che hanno costruito.

  • Poni domande quali:

    • Quale forma di vela ha spinto l’auto più lontano? Perché?
  • Spiega che la forma e le dimensioni della vela aiutano a catturare il vento e a spingere l'auto in avanti e che la direzione del vento può influire sul suo movimento. Le vele più grandi offrono al vento una superficie di spinta maggiore e quindi consentono alle auto di spostarsi più velocemente e di arrivare più lontano rispetto alle vele più piccole.

Elaborazione

(tutta la classe, 10 minuti)

  • Poni agli alunni domande che li aiutino a confrontare i punti deboli e di forza dei loro modelli di vele e auto. Ecco alcuni suggerimenti:
    • Quale vela ha spinto l’auto più lontano?
    • Perché pensi che quello fosse il tuo modello migliore? Dipendeva dalla forma? Dalle dimensioni? Da qualche altra caratteristica del modello?
    • Cosa cambieresti per migliorarlo ulteriormente?
  • Concedi qualche minuto agli alunni per smontare i loro modelli, riporre in modo ordinato i mattoncini nei vassoi e sistemare le postazioni di lavoro.

Valutazione

(Per tutta la durata della lezione)

  • Nel corso della lezione poni domande del tipo "perché" e "come" per incoraggiare gli alunni a riflettere sui concetti con cui stanno lavorando.
  • Poni domande guida per incoraggiare gli alunni a "pensare ad alta voce" e a spiegare il ragionamento seguito per decidere come risolvere i problemi che si sono presentati durante la costruzione.

Checklist di osservazione

  • Valuta la competenza degli alunni nel descrivere come diversi modelli di vela catturano il vento e come questo influisca sul modo in cui le vele spingono le auto.
  • Crea una scala adeguata alle tue esigenze, ad esempio:
    1. Necessita di maggiore supporto.
    2. È in grado di lavorare in modo indipendente.
    3. È in grado di insegnare agli altri.

Auto-valutazione

  • Invita ogni alunno a scegliere il mattoncino che ritiene rappresenti la qualità del suo lavoro.
    • Verde: penso di poter descrivere i concetti di "spinta" e "trazione".
    • Blu: sono in grado di descrivere i concetti di "spinta" e "trazione".
    • Viola: sono in grado di descrivere e spiegare i concetti di "spinta" e "trazione" e posso anche aiutare gli altri a comprenderli meglio.

Feedback tra compagni

  • Chiedi agli alunni di discutere, nell’ambito dei singoli gruppi, le loro esperienze di lavoro di squadra.
  • Incoraggiali a usare espressioni quali:
    • mi è piaciuto quando hai...
    • mi piacerebbe saperne di più su...
45401-assessment.png

Suggerimenti

Suggerimenti Per Il Modello

  • Gli alunni possono ritagliare i loro modelli di vela con le forbici o semplicemente strappando la carta. Invitali a provare anche la piegatura della carta, per rendere i modelli più rigidi lungo la direzione della piega.
  • I componenti graffetta LEGO® mantengono le vele in posizione bloccandone la parte superiore e inferiore. Se la carta è troppo sottile, potrebbe fuoriuscire dalle graffette. In questo caso, piega la carta in modo da raddoppiarne o triplicarne lo spessore per tenerla in posizione.
  • Per adattarsi al modello predefinito dell'auto a vela, le vele dovrebbero essere alte almeno 15 centimetri. Gli alunni possono anche aumentare o ridurre l’altezza dell’albero e regolare l’altezza delle vele di conseguenza.
  • Per spingere le vele, gli alunni possono utilizzare un ventilatore elettrico, il coperchio del contenitore o soffiare sulle vele.
  • Possono posizionare una minifigure con una bandiera a scacchi per segnare il punto in cui l’auto si ferma dopo ogni prova. Se la distanza precedente è inferiore, devono spostare la minifigure per contrassegnare il nuovo punto di arresto. In caso contrario, possono lasciarla dove si trova.

Differenziazione

Per semplificare la lezione:

  • Chiedi agli alunni di testare due modelli di vela (limitare le scelte per la forma al rettangolo e al triangolo)

Per aumentare il livello di difficoltà:

  • Incoraggia gli alunni a utilizzare materiali diversi per le vele (ad esempio, solo mattoncini LEGO®, cartone e così via) e quindi a valutare come questo abbia influito sulle prestazioni

Estensioni

(Nota: richiede una maggiore quantità di tempo)
Per promuovere lo sviluppo delle capacità matematiche, chiedi agli alunni di utilizzare i mattoncini LEGO® in combinazioni da 2, 5 o 10 pezzi per stimare, misurare e confrontare la distanza percorsa dalla loro auto a vela.

Indicazioni nazionali per i piani di studio nella scuola primaria - 1°, 2° e 3° anno - Matematica - Geometria, Misura, Introduzione al pensiero razionale
Riferimento alle Indicazioni nazionali e ai nuovi scenari - Il pensiero matematico

Supporto per insegnante

Gli alunni saranno in grado di:

  • Osservare gli effetti dei diversi punti di forza del vento spingendo su un oggetto per spostare un’auto a vela
  • Set LEGO® Education BricQ Motion Essential (uno ogni due alunni)
  • 2-3 ventilatori elettrici di medie dimensioni (se possibile, 1 ogni 8 alunni)
  • Matite
  • Forbici
  • 3 fogli di carta per ogni gruppo
  • Metro

1° anno
ITALIANO
• Intervenire nel dialogo e nella conversazione, in modo ordinato e pertinente.

MATEMATICA
Geometria
• Osservazione ed analisi delle caratteristiche (proprietà) di oggetti piani o solidi.

Misura
• Riconoscimento di attributi di oggetti (grandezze) misurabili (lunghezza, superficie, …).
• Confronto diretto e indiretto di grandezze.

Introduzione al pensiero razionale
• In situazioni concrete classificare oggetti fisici in base ad una data proprietà.

SCIENZE
• Identificazione e descrizione di oggetti inanimati.

2° e 3° anno
ITALIANO

• Interagire nello scambio comunicativo.

MATEMATICA
Geometria
• Costruire mediante modelli materiali, disegnare, denominare e descrivere alcune fondamentali figure geometriche del piano e dello spazio.

Misura
• Riconoscimento di attributi di oggetti (grandezze) misurabili (lunghezza, superficie, …).
• Effettuare misure per conteggio.

Introduzione al pensiero razionale
• Analisi di analogie e differenze in contesti diversi.

Dati e previsioni
• Porsi delle domande su qualche situazione concreta.

SCIENZE
• Caratteristiche proprie di un oggetto e delle parti che lo compongono.
• Confrontare oggetti mediante misura delle grandezze fondamentali.

TECNOLOGIA
• La costruzione di modelli.

Materiale per studenti

Foglio di lavoro per lo studente

Scaricare, visualizzare o condividere come pagina HTML online o come PDF stampabile.

LEGO, the LEGO logo, the Minifigure, DUPLO, the SPIKE logo, MINDSTORMS and the MINDSTORMS logo are trademarks and/or copyrights of the LEGO Group. ©2020 The LEGO Group. All rights reserved. Use of this site signifies your agreement to the terms of use.